27/05/17

Filadda e l'istruzione

Il candidato consigliere Enrico Panzeri, Vi presenta il programma di Filadda inerente all'istruzione.




Per quanto attiene all’istruzione la lista civica FILADDA ha come programma:

-Sostenere le famiglie che necessitano di usufruire di un asilo nido, attraverso contributi di abbattimento rette sulla base delle fasce ISEE di appartenenza.

-Proseguire e potenziare le attività inerenti il piano diritto allo studio incentivando in modo particolare i laboratori e progetti educativi di apprendimento delle lingue, dell’informatica, dell’educazione civica e dell’arte il tutto per avere una scuola sempre più di qualità.

- Confermare il sostegno alla scuola materna parrocchiale rivedendo la convenzione  appoggiando altre iniziative quali spazio gioco , post scuola e sezione primavera.( da incontro con i referenti della  scuola materna).

-Confermare il sostegno alle famiglie con bambini in età prescolare attraverso il contributo abbattimento rette sulla base di fasce ISEE, che garantiscano pari opportunità a tutte le fasce economiche della popolazione.

-Promozione di iniziative per combattere il fenomeno del bullismo e cyberbulismo nelle scuole.

-Garantire una maggiore accessibilità al servizio mensa scolastica, sia riducendo il costo del singolo pasto ( se possibile in base alle fasce ISEE ), sia prendendo in considerazione forme alternative del servizio per tutelare le diverse esigenze delle famiglie.

-Incentivare il piedibus per il percorso casa/scuola

-Istituzione di borse di studio, rivolte agli studenti più meritevoli delle scuole medie inferiori e superiori.


-Promuovere, in accordo con la direzione scolastica, stage per gli studenti della scuola media, che li mettano in contatto con artigiani presenti sul territorio al fine di imparare un mestiere nel caso in cui non intendano proseguire gli studi.


1 commenti:

Write commenti
Anonimo
AUTHOR
11/06/17, 15:07 delete

Pur non conoscendoLa personalmente ma per sentito dire da altre persone, Le ho dato il mio voto ritenendo la Scuola e la Cultura fondamentali per la vita del paese.
Auguri!

Reply
avatar