14/12/17

Gli emendamenti di Filadda

Filadda ha presentato quattro richieste di modifica al bilancio di precisione 2018/2020 che sarà sottoposto ai voti durante il prossimo Consiglio comunale. 
Queste variazioni vogliono e possono, se accolte, soddisfare alcune importanti richieste emerse dalla cittadinanza e rappresentare il terreno d'incontro tra una maggioranza aperta all'ascolto e una opposizione costruttiva. 

Per esigenze di comunicazione alleghiamo una semplice sintesi delle richieste da noi presentate.



1) emendamento per organizzazione spazio gioco

Rilevata la necessità di intervenire con lo strumento dell’emendamento ai fini di prevedere l’organizzazione del servizio spazio gioco per il triennio 2018/2020. Il servizio dovrà essere organizzato presso un locale di proprietà comunale (la casetta nel parco giochi fronte Scuola Primaria, dove era adibito lo spazio gioco nel passato, oppure la biblioteca, già utilizzata originariamente per tale servizio, o altro luogo idoneo). 
I costi sono stati quantificati tenendo conto del costo delle utenze, dei costi di pulizia dei locali, del costo di materiale di consumo e giochi e del costo della gestione del servizio attraverso incarico a cooperativa idonea per tre ore due volte la settimana.
 Per quanto concerne l’arredo necessario allo svolgimento dello spazio giochi, sarà utilizzato quello già acquistato dal Comune e fornito alla Scuola Materna T. Frigerio in comodato d’uso negli scorsi anni. 
Il costo complessivo di questo servizio è stato quantificato in € 8.500,00. Il servizio spazio giochi troverà copertura in parte con le entrate derivanti dalla quota a carico di chi usufruirà del servizio (quantificata in € 20 mensili per 10 mesi annui per una media di 10 iscritti), per il resto con il trasferimento regionale per concorso spese servizi scolastici e trasporto alunni con disabilità, entrata che, pur avendo carattere continuativo, non è stata inserita nel bilancio 2018/2020. 

2) emendamento per organizzazione di Baby Pit Stop

Rilevata la necessità di intervenire con lo strumento dell’emendamento ai fini di prevedere l’allestimento di due Baby Pit Stop, uno presso la sede comunale, l’altro presso la biblioteca. Il Baby Pit Stop consiste nella realizzazione di uno spazio sicuro e protetto dedicato alle mamme dove cambiare il pannolino ai propri figli e dove allattarli al seno. La realizzazione di questo servizio richiede un piccolissimo investimento per lo più concentrato il primo anno per l’acquisto di un divanetto o di una poltroncina per ogni luogo destinato al Baby Pit Stop, un fasciatoio e un materassino per ogni luogo destinato al Baby Pit Stop, piccolo materiale di consumo (disinfettante, scalda biberon e altro materiale vario di consumo). La pulizia sarà effettuata nell’ambito del servizio già in essere, magari ampliando il servizio di poche ore mensili. Il materiale citato ha un costo singolo poco rilevante e comunque al di sotto di € 500,00, pertanto sarebbe possibile acquistarlo come spesa corrente, malgrado ciò il divanetto e il fasciatoio, abbiamo riteniamo di acquistarli come spese in conto capitale, visto l’uso pluriennale che ne verrà fatto. Il costo complessivo del servizio è quantificato in 1.000,00 euro per ogni punto destinato al Baby Pit Stop. La somma necessario per la realizzazione dei due Baby Pit Stop (€ 2.000,00 ), si trova mediante riduzione dello stanziamento previsto per le prestazioni di servizio per la gestione del cimitero che nel 2018 lievitano, rispetto al 2017 di oltre 25.000,00 euro e di oltre 15.000,00 euro per gli anni 2019 e 2020; riteniamo che ridurre questo incremento di 2.000,00 euro per il 2018 (anno di prima attivazione del servizio) e di 1.000,00 euro gli anni 2019/2020, non vada ad intaccare la gestione del cimitero programmata.

3) emendamento per dotazione di lim e pc per scuole

Rilevata la necessità di intervenire con lo strumento dell’emendamento ai fini di prevedere l’acquisto di LIM e PC da fornire in dotazione alla scuola primaria e secondaria.
Il costo complessivo della fornitura è quantificato in 10.000,00 euro. La spesa è relativa al solo anno 2018 e trova la copertura mediante riduzione dello stanziamento previsto per le prestazioni di servizio per la gestione del cimitero che nel 2018 lievitano, rispetto al 2017 di oltre 25.000,00 euro, riteniamo che ridurre questo incremento di 10.000,00 euro per il 2018 non vada ad intaccare la gestione del cimitero programmata.

4) emendamento per acquisto arredi per scuole

Rilevata la necessità di intervenire con lo strumento dell’emendamento ai fini di prevedere l’acquisto di arredi ed attrezzature (banchi, sedie, tende, armadi, ecc.) per la scuola primaria e secondaria.
Il costo complessivo della fornitura è quantificato in 7.500,00 euro. La spesa è relativa al solo anno 2018 e trova la copertura mediante riduzione dello stanziamento previsto per il contributo alla parrocchia che da 15.000,00 verrebbe ridotto alla metà, e trattandosi di un contributo, quindi non legato a prestazioni specifiche, la riduzione non ha rilevanze contrattuali.


4 commenti

Write commenti
Anonimo
AUTHOR
14/12/17, 13:21 delete

Ottime proposte, vediamo come rispondono senza aspettarvi grandi risultati.

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
15/12/17, 07:30 delete

se possibile facciamo proiettare i dati del bilancio nel rispetto di chi viene a seguire il consigli


grazie

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
15/12/17, 15:54 delete

Prima di proiettarli, bisognerebbe spiegarli. Dubito che nella maggioranza ci sia gente capace di illustrare le scelte spiegando i dati. A Villa d'adda ce n'è era uno solo capace di fare questo. Purtroppo non è più amministratore

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
23/12/17, 20:34 delete

Come sempre fanno,hanno risposto da ...... con grande supponenza.
Il sindaco poi si è dimostrato di una ..... esasperante arrivando addirittura a sfiorare la derisione nei confronti della minoranza.
Incredibile,veramente!

Reply
avatar