01/01/18

Grazie Dr. Marco Vannucci per il lavoro fatto per la Nostra Comunità.

Cattura vannucciCon ieri è ufficialmente terminata la gestione della biblioteca di Villa d’Adda da parte di Marco Vannucci e dell’Associazione Passioni e Futuro.

Già negli scorsi mesi, da quando la notizia ha iniziato a diffondersi in paese, si sono sollevate molte polemiche e critiche verso la scelta compiuta dall’amministrazione comunale: molti villadaddesi vedevano nel troncare l’incarico a Vannucci un grave errore di valutazione da parte della Giunta Biffi, incapace di cogliere la bontà delle iniziative intraprese e le prospettive di crescita e incremento della qualità del servizio che si sarebbero potuti realizzare nei prossimi anni.

Il gruppo Filadda ha già espresso il proprio rammarico le proprie perplessità rispetto alle giustificazioni poco chiare e contraddittorie fornite dall’amministrazione, sia in Consiglio Comunale sia tramite il blog: non abbiamo mai santificato la figura di Marco Vannucci per partito preso, ma abbiamo solo difeso il suo ottimo lavoro a beneficio dei villadaddesi e riconosciuto la passione e la dedizione con cui lavorava e organizzava interessanti eventi culturali, rendendo la biblioteca un prezioso centro di aggregazione e incontro per adulti, ragazzi e bambini.

Secondo noi, quando si è chiamati a decidere per la collettività, le scelte devono essere guidate solo dalla valutazione della qualità dei servizi, unitamente anche a considerazioni sulla convenienza economica degli stessi.

Per ora, come tanti villadaddesi, rinnoviamo il nostro grazie a Vannucci per quanto si è speso a favore della biblioteca di Villa d’Adda, proseguendo e sviluppando ulteriormente il già ottimo percorso intrapreso negli anni precedenti con la storica bibliotecaria Adele.

23 commenti

Write commenti
Anonimo
AUTHOR
01/01/18, 23:01 delete

Anche Vannucci,purtroppo,entra a far parte del gruppo degli EPURATI da parte dell’attuale regime al potere in questo povero paese.

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
02/01/18, 15:26 delete

Peccato davvero che a Villa d'Adda conti di più l'arroganza che la capacità e l'intelligenza. Speriamo che il vento cambi in fretta.

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
02/01/18, 18:53 delete

Cambierà...ma non certo in vostro favore. Non vi votano!

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
03/01/18, 08:15 delete

In risposta al commento precedente. Non fa nulla se non ci votano. L'importante per noi è avere la schiena dritta, guardarsi allo specchio la mattina e non doversi vergognare per aver fatto carognate come questa oppure aver preso in giro gli elettori. Poi se a Villa d'adda ci sarà tanta gente come te che vuoi farci? Contenti voi che vi accontentate di poco.

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
03/01/18, 16:03 delete

Meglio accontentarsi di poco ..
Che accontentarsi di niente come voi..

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
03/01/18, 17:31 delete

Ecco la prova che snobbate i Villadaddesi. Destinati a perdere in eterno.

Reply
avatar
Marco
AUTHOR
03/01/18, 22:28 delete

Anzitutto: grazie! grazie per questo attestato di stima, grazie dal profondo del mio cuore. Le vostre parole sono la riprova più confortante che il sottoscritto ha lavorato bene e non ha mai pronunciato una sola frase politica, all'interno della biblioteca, respingendo al mittente un'accusa ignobile ed irriguardosa. Non c'era bisogno di giustificare alcunché, era ed è nel loro pieno diritto esercitare qualunque trasformazione esigendola per il ruolo assunto in virtù delle elezioni amministrative. Ma così no, così hanno tirato a far male disonorando la mia professionalità e non lo meritavo, oltre a non valutare il silenzio che mi ero imposto per il riguardo che avverto verso i ruoli istituzionali. Qualunque essi siano o rappresentino. Non pretendevo alcunché se non il rispetto dovuto per la trasparenza del lavoro svolto. Grazie, dunque, per aver fatto emergere la verità.
Una stretta di mano
Marco Vannucci

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
04/01/18, 07:12 delete

Buongiorno
Mettendo a conoscenza e chiedendo la collaborazione dell' opposizione ecco assegnata all'associazione
Magia della Cultura APS con presidente Chiappa Pamela la gestione della biblioteca. Associazione nata ad agosto del 2017 faccio gli auguri di buon lavoro

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
05/01/18, 17:50 delete

Scusate l'ignoranza ma non ho capito il senso del commento di cui sopra, a parte aver appreso il nome della presidente dell'associazione.
(Tanto per restare nella parentela).

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
05/01/18, 18:18 delete

E' la frase: "Mettendo a conoscenza e chiedendo la collaborazione dell' opposizione" che è falsa.

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
05/01/18, 20:14 delete

Mettendo a, chiedendo la... ecco assegnata... Chisto 'o professore 'a da studià.

Reply
avatar
06/01/18, 11:31 delete

Gentile signor Anonimo devo dire che in Napoletano scrive davvero male: la frase è scorretta e non solo grammaticalmente. Provi a scrivere in Italiano, magari le riesce meglio. Studiare, per tutti, è sempre una necessità. I miei studi sono attestati dal curriculum presentato in comune e sono pubblici. I suoi? Dimenticavo...lei è un anonimo!

Reply
avatar
Marco
AUTHOR
06/01/18, 18:20 delete

M'inserisco, chiedo venia: Pure lei, Siniscalchi, nel post precedente non si è firmato. Così pare, così è. Mi piace pensare che la motivazione, per la mancata firma, sia imputabile ad un sussulto di dignità per il lessico -decisamente- sgrammaticato. Certamente chi le ha risposto in un napoletano, seppur maccheronico, mi ha strappato una fragorosa risata: chapeau all'anonimo! Post scriputum: l'anonimo in questione non sono io, aggie studiato anche a Napule, infine mi firmo sempre e come lei posseggo un curriculum vitae et studium semita publicae però, differentemente, non lo svolazzo ad ogni piè sospinto. Le confesso un piccolo segreto: qualche anno fa recapitai una lettera a mio figlio maggiore, allora liceale, poiché dimostrava un atteggiamento di superbia intollerabile. Più o meno, nella lettera, scrissi queste parole: Non è il potere la forza dell'uomo ma rifiutare chi lo ostenta, con il sopruso della scienza, quando la cultura diventa disprezzo. Le faccia sue, dia retta.
Marco Vannucci

Reply
avatar
06/01/18, 19:52 delete

Il post anonimo non era mio. Non credo di essere superbo ma rifletterò comunque. Mi congedo e ti faccio i migliori auguri per il futuro.

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
06/01/18, 20:04 delete

Prof. io francamente non riesco a capire la sua acredine nei confronti degli anonimi. Per me che uno si firmi o no non è importante, l'importante è quello che scrive. Più che degli anonimi si preoccupi di ripassare il codice penale. L'affidamento all'associazione del servizio biblioteca puzza di abuso d'ufficio. Spero che quelli di Filadda controllino bene e facciamo il loro dovere fino in fondo.

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
07/01/18, 07:17 delete

buongiorno assessore le faccio una domanda
Per la biblioteca è stata chiesta la collaborazione dell'opposizione, come da lei ripetutamente chiesto in consiglio ed indicato come un modo nuovo di fare politica?
Lo studio da cultura e sapere, ma è l'intelligenza ,che non si studia, che fa diventare delle persone grandi
L.E.O.

Reply
avatar
07/01/18, 10:48 delete

Gentile sig. L.E.O, non ho apprezzato molto la parte finale del suo commento ma penso di comprendere bene la domanda che lei pone. Se lo ritiene opportuno ci possiamo incontrare e se ne può parlare così le spiegherei meglio. Rimanere anonimi non vi fa molto onore. Io non ho mai mangiato nessuno. Pregherei il blogger di non ripetere la storiella delle minacce e intimidazioni: io non ho mai minacciato o cercato di intimidire nessuno.

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
07/01/18, 14:17 delete

Ma i suoi capi si.

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
07/01/18, 15:19 delete

Prof.lei ha la memoria corta, non le ricorda nulla il siluramento del Dr. Vannucci (versione sua e del sindaco)?Lei in consiglio, come dice L.E.O., si era sperticato per chiedere collaborazione alla minoranza. Avete fatto il bilancio, il piano cava, costituito le commissioni che non avete ancora convocato ed infine votato tutti allegri e felici contro gli emendamenti della minoranza per potenziare le politiche per le giovani famiglie, adducendo come giustificazione che dovete estumulare le concessioni scadute. Ma lei sa quanti posti liberi ci sono al cimitero? Eventualmente lei ed i suoi colleghi di ela pensate più ai morti che ai vivi. Complimenti davvero. Un consiglio: tiri fuori gli attributi.

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
08/01/18, 07:11 delete

buongiorno
la parte finale è era riferita a lei ma era generale.
Comunque una risposta pubblica non ha intenzione di darla?
L.E.O

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
09/01/18, 18:29 delete

Prof. ha perso la tastiera?

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
09/01/18, 21:10 delete

E' il suo capo che gli vieta di replicare.

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
10/01/18, 14:45 delete

Siniscalchi colpito ed atterrato!!!
Meglio se ne stia zitto.

Reply
avatar