10/02/18

Compiti all'0ratorio

Dopo aver trovato questo volantino on-line siamo rimasti incuriositi dal progetto in esso promosso e vogliamo condividere con voi alcune riflessioni.

L'idea di organizzare dei pomeriggi di studio e di socializzazione per i ragazzi di prima media ci pare interessante e lodevole.

Peccato provenga dalla Parrocchia e dall'Oratorio mentre ci saremmo aspettati che questa iniziativa fosse promossa e messa in atto dall'attuale Amministrazione comunale. 

Forse visto che il bisogno delle famiglie non poteva aspettare le lungaggini burocratiche si è deciso di offrire questo servizio all'interno del contesto oratoriale per non lasciare la voragine che il Comune ha creato non prevedendo tale attività per l'anno scolastico 2017-2018.
Sembra proprio che le politiche sociali a favore dei ragazzi e delle famiglie poco interessino la nostra Amministrazione! 

Per noi non è così che dovrebbe essere.

Ci auguriamo che l'utile servizio che la Parrocchia sta organizzando sia integrato, ampliato e sostenuto dagli amministratori comunali nei prossimi  anni scolastici e possano beneficiarne un maggior numero di famiglie.


5 commenti

Write commenti
Anonimo
AUTHOR
11/02/18, 13:29 delete

Se non ci pensava l'oratorio chissà se e quando l'avrebbero rifatto l'aiuto compiti!

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
11/02/18, 17:50 delete

perché all'oratorio un servizio civile che l'amministrazione dovrebbe per costituzione italiana garantire ad ogni confessione religiosa e indipendente da ogni credo?

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
15/02/18, 23:01 delete

Prima di parlare per niente vediamo di sapere le cose.primo non è partito dalla parrocchia ma da parte di alcune mamme che ne hanno parlato con il don per coinvolgere i ragazzi a frequentare l oratorio e di conseguenza si è pensato di mettere uno "spazio compiti ma questo è nato soprattutto per vivere la struttura è fare gruppo fra i ragazzi e non solo per i compiti ma anche per il gioco.quindi informatevi prima di sparare merda addosso agli altri che probabilmente sono impegnati a risolvere problemi ben più grossi in questo momento.

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
18/02/18, 17:47 delete

Mamma mia quanta acredine nell'ultimo commento. Si poteva spiegare la cosa senza tante polemiche. l'articolo non mi sembra cattivo né offensivo verso nessuno. Credo anch'io che una amministrazione attenta dovrebbe preoccuparsi anche di organizzare e gestire spazi ricreativi per i ragazzi con personale adeguatamente formato invece che lasciare in mano tutto al volontariato. Comunque complimenti all'iniziativa.

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
22/02/18, 17:09 delete

Mi auguro che i volontari che si occuperanno dello spazio compiti non abbiano la stessa finezza del commentatore-commentatrice poco sopra!

Reply
avatar