06/04/18

Filadda risponde al professore

Prendiamo spunto dal commento a firma Edoardo Siniscalchi pubblicato su questo blog il giorno di Pasqua, per fare alcune precisazioni in merito alla presunta strumentalizzazione da parte del gruppo Filadda della sua disponibilità e del suo invito a collaborare. 
Su un punto siamo d'accordo con Lei: La collaborazione e il dialogo presuppongono due interlocutori. Noi ci siamo sempre stati, il Suo gruppo mai, sottolineiamo mai, nessun Assessore o Sindaco  ci hanno coinvolti sulle decisioni strategiche.




Vogliamo darvi l'elenco dei fatti salienti di questa mandatura per confermare la nostra tesi: Costituzione associazione per gestione centro sportivo, approvazione PGT, allontanamento Dott. Vannucci dalla biblioteca, costituzione associazione per gestione biblioteca, adozione piano di recupero Cava San Martino, regolamento e costituzione Museo e regolamento nuove tariffe Tari; solo per citare alcuni gli argomenti importanti per la gestione di quello che lei definisce il bene comune. A meno che lei abbia una concezione diversa di bene comune, che diverge dalla nostra.
Per il resto stendiamo  un velo su tutte le affermazioni da lei fatte.

Noi siamo minoranza. Voi maggioranza, a Voi tocca il compito di “dirigere” a noi quello di controllare e vigilare sul Vostro operato nell’interesse di tutti. Converrà con noi che lo stiamo facendo con impegno dedizione e questo è per noi motivo di orgoglio nei confronti dei nostri elettori ed anche, ci permetta la presunzione, nei confronti di tutti i cittadini di Villa d'Adda compresi quelli che vi hanno votato ma vogliono comunque che qualcuno vigili e controlli.

Noi non siamo Falchi, ma solo persone di buon senso che ritengono di interpretare il ruolo politico privilegiando la trasparenza, la legalità e la correttezza dell'azione amministrativa.
Se a lei questo dà fastidio e lo interpreta come un’azione ostile, non è un nostro problema. Noi continueremo a farlo senza se e senza ma.


3 commenti

Write commenti
Anonimo
AUTHOR
07/04/18, 09:40 delete

E poi vuole parlare di collaborazione. Prof. la smetta di fare demagogia e una volta tanto metta in pratica quello che dice. A meno che......

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
08/04/18, 08:51 delete

Putroppo parlate al vento. Questi vogliono solo fare quello che vogliono loro. Il prof secondo me,dopoessere stato "cazz...." dai capi per le sue posizioni ha dovuto politicamente fare marcia indietro.

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
10/04/18, 17:05 delete

Bravi!!!! Qualcuno deve pur farlo!!!

Reply
avatar