30/06/20

Filadda interroga su mini escavatore.


 Al sig. Assessore ai Lavori Pubblici del
Comune di Villa d'Adda

                                                                                                                                      
Oggetto: interrogazione a risposta scritta e discussione in Consiglio.
Preso atto che:
·       con determina n. 215 del 10.06.2019 si è provveduto ad impegnare la spesa per l’acquisto di un mini escavatore. dalla quale risulta presentata una sola offerta della società centro macchine operatrici di Treviolo per un importo di 16000 i.c.
·       con determina n. 293 del 12.08.2019 si è provveduto ad impegnare la spesa per acquistare accessori per il potenziamento della dotazione del mini escavatore; dalla quale risulta presentata la miglior offerta dalla società centro macchine operatrici di Treviolo per un importo di 3120 i.c. per acquisto testa trinciante
·       con determina n. 321 del 06.09.2020 si è provveduto ad impegnare la spesa per la riparazione del mezzo; dalla quale risulta presentato un solo preventivo di spesa della società Maren di Rogno per un importo di 1027.07 i.c. per riparazione parti meccaniche
·       con determina n. 331 del 13.09.2019 si è provveduto ad impegnare la spesa per la modifica del mezzo; dalla quale risulta presentato un solo preventivo di spesa della società Rmi di villa d’Adda per un importo di 502.13 i.c. per modifiche meccaniche e idrauliche per montaggio testa trinciante
·       con determina n. 378 del 23.10.2019 si è provveduto ad impegnare la spesa per la riparazione del mezzo; dalla quale risulta presentato un solo preventivo di spesa della società Maren di Rogno per un importo di 267.30 i.c. per riparazioni generiche
·       con determina n. 15 del 11.01.2020 si è provveduto ad impegnare la spesa per la riparazione del mezzo; dalla quale risulta presentato un solo preventivo di spesa della società Maren di Rogno per un importo di 3673.98 i.c. per riparazioni meccaniche braccio sollevamento
·       La spesa complessiva ad oggi ammonta ad € 24.590,48.
·       Alla spesa complessiva sopra citata vanno aggiunti una serie di costi accessori, non quantificati, come le coperture assicurative sul mini escavatore stesso e sul personale che lo utilizza che diventeranno da qui in avanti dei costi fissi.
·       In previsone futura inoltre è stato predisposto a bilancio un importo per acquisto di un carrello idoneo al trasporto del mini escavatore e conseguentemente dovrà essere stipulata una copertura assicurativa anche per quest’ultimo.
Alla luce di quanto sopra con la presente siamo a chiedere chiarimenti in merito alle seguenti interrogazioni:
·       Chiarire se sia mai stata fatta una valutazione tecnica preventiva sul rapporto costi/benefici che hanno determinato la scelta dell’acquisto e non del noleggio del mini escavatore. Considerando tutti i costi fino ad ora sostenuti per l’acquisto, le riparazioni, le modifiche e considerando i tempi di sosta del mezzo dovuti a riparazioni e modifiche appunto, riteniamo che al momento si sia dimostrato un investimento sbagliato.  
·       Nel caso in cui non fosse stata fatta nessuna valutazione preventiva benefici/costi siamo a richiedere copia dei fogli di marcia del mezzo con indicazione del giorno, dell’ora di inizio e fine utilizzo, della descrizione dell’attività svolta, debitamente controfirmati dall’operatore che ha operato sul mezzo in modo da poter eseguire noi stessi una valutazione sui benefici/costi ad oggi.
·       Richiediamo i nominativi degli autorizzati all’utilizzo con indicazioni delle abilitazioni che permettono al soggetto di condurre il mezzo per poter verificare se tutti gli interventi di riparazione eseguiti siano  dovuti o meno ad un utilizzo improprio del mezzo .
·       Se confermato che tutti gli operatori autorizzati ad utilizzare il mini escavatore sono abilitati e qualificati, vorremmo conoscere le cause (e non il guasto indicato in delibera) che hanno determinato gli interventi di manutenzione ordinaria, questo per poter chiarire se le riparazioni eseguite sul mezzo sono riconducibili a difetti già esistenti al momento dell’acquisto e quindi coperti da garanzia che deve essere rilasciata anche per beni usati da parte del venditore oppure se le riparazioni sono dovute ad un non corretto utilizzo da parte dell’operatore.
·       Se come affermato in delibera è stata valutata una sola offerta in fase di acquisto vuol dire che un tecnico ha valutato quell’unica proposta ritenendola valida secondo un rapporto qualità/prezzo che ad oggi non si è rivelato tale per cui questo tecnico dovrebbe giustificare il proprio operato. Nel caso invece fossero disponibili, vorremmo ricevere copia dei preventivi ricevuti ed analizzati in fase di acquisto del mezzo e dei componenti che hanno determinato la scelta del fornitore.
·       Anticipando che in questa ultima osservazione potremmo anche risultare imprecisi in quanto non a piena conoscenza di tutti i fatti, per i quali vi abbiamo appositamente chiesto delucidazione nei punti precedenti,  vorremmo capire la scelta di far eseguire modifiche meccaniche e idrauliche per il montaggio del braccio trincia alla società rmi di villa d’Adda e successivamente rivolgersi alla ditta Maren di Rogno per riparare lo stesso braccio invece di farlo riparare alla stessa società che lo ha installato.  
Ringraziando si coglie l’occasione per porgere distinti saluti.

I Consiglieri Comunali
Milesi Mario
Arrigoni Martina
Iaconis Simone
Pedruzzi Nicola

5 commenti

Write commenti
Anonimo
AUTHOR
30/06/20, 12:33 delete

Anche qui, domanda a risposta scritta, ebbene esaltate tanto la vostra interrogazione ma non siete capaci di controbattere correttamente la risposta che come da richiesta dovrebbero avervi consegnato scritta, è così difficile pubblicarla?

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
30/06/20, 18:59 delete

Qualcuno dice che c'è anche una audio registrazione del consiglio comunale, per accedervi o sentire quanta vi siete detti serve la schedatura del KGB o del Podesta?

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
02/07/20, 08:45 delete

Con questa amministrazione andiamo di male in peggio, con un operatore ecologico come dipendente, hanno acquistato anche un escavatore? L'abilitazione all'uso? Amministrati proprio da geometri di cantiere, fanno il capriccio, e forse per un utilizzo medio di 40 minuti primi al giorno per raccogliere quanto ammucchiato con la scopa, vogliono l'escavatore, ne so qualcosa. I costi benefici di questa operazione? Mi collego con un precedente commento, la risposta perché voi che avete alzato il coperchio non la pubblicate?

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
04/07/20, 16:39 delete

Chi e con quale mezzo viene spostato il miniescavatore?

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
09/07/20, 07:58 delete

Scusate, ma sapete che l'amministrazione vi deve le risposte scritte alle vostre interrogazioni in cc? Oppure anche voi siete implicati in quei malaffari che vi sentite un po' anche colpevoli di sto andazzo per cui non le pubblicate?

Reply
avatar